fbpx

Redazione

31 Marzo 2021

Nessun commento

Puccia Salentina, dove trovarla a Milano

La proposta di delivery e catering di Mangiatondo non si focalizza esclusivamente nei tramezzini Giotto ma con la collaborazione dello chef Valerio Braschi si è creata una nuova linea di “Pucce Salentine” dalla farcitura ricca e gustosa.

 

La tradizione vuole che siano realizzate con ingredienti semplici, in quanto si tratta di un pane cotto su pietra di origine pugliese. La particolarità è che si presta perfettamente ad essere farcita.

 

Tutte le nostre pucce sono caratterizzate da ingredienti italiani e prendono simpaticamente il nome da artisti, scrittori, attori e registi. Sono tutte incartate singolarmente con la propria etichetta descrittiva, così da garantire una presa salda senza correre il rischio di sporcarsi. Inoltre garantisce la non contaminazione tra i prodotti, aspetto molto importante.

 

 

Rinomata è la “Puccia Sordi” con polpette al sugo e melanzane arrosto, una delizia per gli occhi e per il palato, perché del resto “si mangia prima con gli occhi e poi con la bocca”. Mentre la “Puccia Magnani” è nota per il suo carattere audace, infatti è farcita con capocollo di Martina Franca accompagnato da carciofi arrosto e salsa al pecorino.

 

Tutte le ricette sono state accuratamente selezionate prestando attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Si tratta di un aspetto fondamentale per tutta la realtà Mangiatondo, in quanto nel corso dei dodici mesi propone tre cambi di ricettazione così da poter garantire prodotti stagionali freschissimi.

 

È possibile scegliere tra numerose proposte, visitando il sito www.mangiatondo.it.