fbpx

L'aperitivo con gli amici a domicilio, la nuova moda milanese

Redazione

05 Luglio 2021

Nessun commento

L’aperitivo con gli amici a domicilio, la nuova moda milanese

 

La pandemia ha notevolmente cambiato le abitudini di tutti. Al classico aperitivo al bar o al ristorante gli italiani sembrano ormai preferire l’apericena a casa con gli amici di sempre e nel comfort delle mura domestiche. Uno dei riti più amati in assoluto quindi cambia completamente veste, complici le giornate più miti e il particolare periodo storico che stiamo vivendo. Soprattutto a Milano l’apericena a domicilio è diventata una vera e propria tendenza, una moda accolta favorevolmente soprattutto da chi ama un qualcosa di veramente ricercato da condividere con una cerchia ristretta di persone per una socialità decisamente più intima. Scopriamo insieme questo nuovo trend, a chi rivolgersi per un servizio eccellente e alcuni piccoli trucchi per organizzarlo al meglio.

 

 

Aperitivo e servizio catering: la nuova moda milanese

 

 

L’aperitivo, la tradizione made in Italy dalle antichissime origini, viene da sempre vissuto come un momento di socialità in cui conversare, stare insieme, rilassarsi e ovviamente degustare degli invitanti stuzzichini. Da qualche anno a questa parte però non ci si accontenta più e accantonati definitivamente arachidi, patatine e semplici olive, i migliori bar, ristoranti e servizi di catering, per l’aperitivo mettono in scena finger food e abbinamenti ricercati. L’arma vincente quindi, qualunque sia l’occasione, è il cibo di qualità. L’unica eccezione rispetto al passato è che oggi sono sempre di più, soprattutto i milanesi, che richiedono il servizio di delivery per i loro aperitivi domestici.

 

Aperitivo a domicilio Milano: a chi rivolgersi

 

 

Per organizzare al meglio un aperitivo e sorprendere anche i palati più esigenti occorre rivolgersi ad esperti nel settore ristorazione come MangiaTondo, una realtà nata dall’idea di diverse figure professionali con l’obiettivo di offrire un servizio di delivery e catering diverso dal comune e che sappia coniugare qualità e artigianalità. Il giovane chef Valerio Braschi, classe 1997, nonostante la sua giovane età è già stato vincitore Masterchef nel 2017 e ha ottenuto diversi riconoscimenti. La creatività di Valerio e la professionalità di tutto lo staff permette a MangiaTondo di garantire ai clienti un’offerta diversificata e di qualità. Tra le varie proposte per l’aperitivo ricordiamo i paccheri ripieni, i paninetti colorati farciti, i crostini con burro montato e salmone, le bruschette gourmet in polvere e gli orsacchiotti spritzs. Non resta che collegarsi al sito, scaricare il file con il menù e ordinare l’aperitivo che arriverà comodamente a casa in eleganti e pratiche confezioni.

 

5 consigli pratici per organizzare un aperitivo a domicilio 

 

Predisporre la location. Se avete un terrazzo o un giardino, visto che la bella stagione lo permette, sarebbe l’ideale organizzare lì l’apericena. In caso contrario anche un angolo del soggiorno va benissimo, l’importante è sistemare il tutto prima che avvenga la consegna in modo che ogni cosa sia già perfettamente predisposta.

Decorare la tavola in maniera originale. La tavola su cui va disposto l’aperitivo deve essere allestita utilizzando un bel centrotavola, una tovaglia adeguata e un servizio di posate e bicchieri. Decidere il giorno. A livello organizzativo, un aperitivo può essere impegnativo quasi come una cena per questo è meglio optare per un giorno in cui non si lavora o si ha maggiore tempo a disposizione, per non lasciare nulla al caso.

Scegliere accuratamente il menù. La fretta è sempre stata cattiva consigliera. Quando si sceglie il menù è bene diversificare e proporre oltre ai classici stuzzichini e finger food anche qualche piatto caldo.
Selezionare la musica da ascoltare. Si può scegliere la propria musica preferita purché il volume non sia eccessivo. Occorre ricordare che serve solo da sottofondo e non deve sovrastare la voce degli invitati.